Viaggiatori disabili: un servizio full optional per prendere il treno

Mentre in Italia si fa fatica a prendere il treno, le ferrovie nazionali francesi (SNCF) lanciano un nuovo servizio per favorire la mobilità dei passeggeri anziani e disabili. È questo Service Domicile-Train, che propone un accompagnatore personalizzato automunito che assiste il viaggiatore, anche temporaneamente non autosufficiente, dal suo domicilio a bordo treno.

Occupandosi non soltanto di farlo accomodare in poltrona una volta arrivato, ma anche di caricare in auto i suoi bagagli, l’eventuale animale da compagnia e vigilare sulla sicurezza domestica (antifurto inserito, finestre chiuse, acqua e gas disattivati) prima di chiudere a chiave la porta di casa. Non bastasse, il servizio prevede anche che l’accompagnatore si occupi di acquistare per il suo cliente eventuali biglietti last minute. Sistemando naturalmente i bagagli nello scompartimento più vicino.

E una volta arrivati a destinazione? Al momento della prenotazione del servizio, il viaggiatore potrà riservare anche un secondo accompagnatore pronto ad aspettarlo alla meta desiderata. Il tutto con tariffe agevolate, a partire da 19,99€ l’ora.

Fonte: West-info.eu

13/11/14 5:31 PM , da admin